acconciature-sposa-capelli-lunghi
Acconciature sposa

Acconciatura capelli lunghi

La tradizione, il cinema, la televisione, la storia hanno fissato nell’immaginario collettivo l’idea della sposa con l’acconciatura raccolta.

Ma, avendo i capelli lunghi, perché appuntarli? Si può, infatti, consigliare alla sposa di mantenere la freschezza e la naturalità di bei capelli, lucidi e curati, liberi e senza costrizioni di fermagli, pettinini e forcine a imbrigliarli.

Quando si opta per questa soluzione, è importante, però, tenere in conto alcuni imperativi categorici:

• I capelli sciolti e liberi non possono essere “ribelli e arruffati”. Chiarito questo, la scelta diventa ampia e si può scegliere tra liscio estremo, ondulato, liscio nella parte superiore e ondulato alle punte. Si può aggiungere qualche fiore fresco, un diadema o qualche nastro di raso. Si può scegliere anche la combinazione mista, cioè capelli sciolti con qualche ciocca appuntata.

• Evitare di consigliare i capelli sciolti se la sposa non è tra le “privilegiate” a possedere capelli leggeri, corposi e lucenti.

• Evitare di consigliare queste pettinature se la sposa non è molto giovane.

Avere i capelli lunghi permette, certamente, di giocare molto con i volumi, gli intrecci, le forme, di creare un vero e proprio gioco di onde, lasciando delle ciocche libere sulle spalle per dare naturalezza, e altre, invece, leggermente appuntate come un ricamo che segue la linea sartoriale dell’abito.

Questo tipo di acconciatura è una delle più adatte ad accompagnare un abito principesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.