Come scegliere la location per il matrimonio

Come scegliere la location per il matrimonio

location-matrimonio

La location è la scena nella quale rappresentare le nozze. Il ricevimento di nozze difatti, parte sostanziale della cerimonia matrimoniale, è un momento benaugurale, da condividere con le persone care, gli amici e i conoscenti. In tutte le culture, da secoli, non si può celebrare un matrimonio, sia che si scelga una cerimonia pomposa sia che si preferisca la semplicità, senza che si concluda con l’offerta di cibo e di bevande, come simbolo di fratellanza e di unione.

Nell’antica Roma, addirittura, le nozze non acquisivano valore legale sino a quando gli sposi non dividevano il pane con i loro invitati!

Tornando ai nostri giorni la chiave di volta per un ricevimento riuscito si può racchiudere così:

un ottimo pasto, non esageratamente di lunga durata, associato a vini adeguati, in una location affascinante

Un elemento cui prestare attenzione è la prenotazione della location poiché, se è tra le più belle, sarà anche tra le più richieste e, quindi, prenotare anzitempo è una precauzione necessaria.

Per quanto riguarda la scelta della location, al giorno d’oggi, gli sposi hanno un grande margine di scelta, tra le tante soluzioni alternative.
Per prima cosa è bene tenere presente che la location del ricevimento di nozze non risulti troppo distante dalla chiesa dove si celebrerà il matrimonio o dal comune dove si terrà il matrimonio civile, per evitare lunghi percorsi per gli invitati.

Nel caso di una location molto lontana dal luogo della celebrazione, occorrerà predisporre delle piccole mappe da inserire nelle partecipazioni di nozze, con il percorso da seguire per giungere, facilmente, al punto di arrivo.

Bisogna avere cura, inoltre, di verificare la possibilità di parcheggio per gli ospiti, per evitare che possano non trovare posto o, peggio ancora, ritrovarsi multati.

Queste accortezze sono indispensabili, e fanno parte di una buona organizzazione.

Abbiamo detto che molte sono le possibilità di scelta, da suggerire agli sposi: ville storiche, castelli “fiabeschi”, palazzi d’epoca, cascinali rustici, bagli, case coloniche, con annesse chiesette ricche di atmosfere, loft e, perfino, antiche imbarcazioni a vapore o barche a vela!

Comments are closed.