fiori per matrimonio
Allestimento matrimoni

Scegliere i fiori più adatti per un matrimonio

La buona riuscita di un matrimonio dipende anche dall’attenzione che viene posta nei dettagli. Gli addobbi floreali che impreziosiscono la chiesa e il luogo del ricevimento sono quel particolare in grado di aggiungere fascino, charme e buon gusto e, per tale ragione, è necessario selezionarli in modo accurato, senza tralasciare alcun particolare. Non è raro che si opti per una consegna di fiori a domicilio a casa della sposa nel giorno delle nozze, ma sono soprattutto i decori floreali presenti in chiesa e al ristorante a dare un reale valore aggiunto al tutto, in una visione d’insieme che acquista decoro e classe.

Quando scegliere i fiori

Le composizioni floreali sono un dettaglio importante, sebbene esse siano da considerare un accessorio subordinato al resto del concept matrimoniale. Per tale ragione, è consigliabile selezionare i fiori da inserire durante la funzione solo dopo aver sistemato le questioni più urgenti: abito, tema del matrimonio se ne avete scelto uno), colori di fondo in chiesa e al ricevimento, ecc. Una volta posta in essere l’ossatura del proprio ricevimento, sarà molto più facile scegliere fiori e piante da armonizzare al resto dell’addobbo.

Come procedere

Prima di tutto, è consigliabile scegliere il bouquet, trattandosi dell’elemento maggiormente in connessione con l’immagine della sposa. Compiuta la scelta, si procede per gradi con gli addobbi per la chiesa (o del municipio o dovunque si celebri il rito) e per il ricevimento. Selezionate i punti in cui desiderate collocare le composizioni floreali senza perdere di vista la visione d’insieme, procedete prima con le parti più in vista e poi, man mano, andando sempre più nel dettaglio.

A chi rivolgersi

Ovviamente, è sempre meglio rivolgersi a professionisti del settore, fioristi che abbiano già lavorato per ricevimenti importanti e che, possibilmente, siano in possesso di un portfolio con i precedenti lavori svolti nell’ambito. Può essere utile consultarsi con amici e conoscenti che abbiano gestito la questione prima di voi, raccogliere diversi pareri e poi decidere con maggior consapevolezza.

Quali fiori scegliere

I fiori hanno un loro linguaggio, esprimono significati  e rispettano un certo Galateo. per tali motivi, scegliere gli addobbi floreali in relazione all’idea di fondo che orienta il ricevimento è un tocco di gran classe. Se, ad esempio, avete optato per un festeggiamento all’insegna di un’eleganza sobria e posata, potreste orientarvi verso fiori dalla forte evocazione simbolica di purezza, come il giglio, la calla, la margherita. Dalia, ortensia e orchidea sono scelte sempre apprezzate, così come il garofano e il tulipano, per dare colore e carattere allo sfondo. Ovviamente, il grande classico è la rosa, rossa per chi voglia trasmettere passione, blu per dare una nota di mistero e seduzione, gialla per comunicare ottimismo e dare luminosità (no, la rosa gialla non è solo sinonimo di gelosia).

Optare per fiori stagionali

In effetti, grazie alle coltivazioni in serra, oggi la scelta dei fiori non è particolarmente limitata dalla stagionalità. Tuttavia, optare per fiori di stagione significa compiere una scelta che permette di risparmiare e di acquistare prodotti molto più freschi e naturali. In estate si consigliano in particolare rose, garofani, gigli, peonie, magnolie e girasoli; in primavera orchidee, gerbere e ranuncoli; in autunno margherite, ortensie e garofani e in inverno camelie, iris e viole.

Il colore è il filo rosso del matrimonio

Attraverso il colore, si conferiscono armonia e coerenza al proprio matrimonio. I fiori non fanno eccezione a questo semplice assioma. Gli addobbi floreali devono essere visti come un accessorio da integrare all’abito della sposa e al resto degli addobbi. Il bouquet va pensato come parte integrante dell’abito, come fosse una collana, e in conformità col resto degli ornamenti, floreali e non.

Non perdete di vista una cosa importante: non esistono regole ferree se non quella del buon gusto. L’importante è che ogni scelta compiuta piaccia a voi, vi rappresenti e vi soddisfi; il resto, in fondo, conta poco.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.